Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Come proporsi alle agenzie di modelle e modelli. lavorare con un'agenzia di moda seria per modelle e modelli

Il mondo della moda

Con qualche accorgimento nel contattare un'agenzia è possibile non sprecare le chance, quando ci sono, di essere accettati. Prima di contattare le agenzie è in ogni caso importante avere scelto con attenzione quali contattare per evitare di perdere inutilmente tempo.

BISOGNA GIA' AVERE IL BOOK PRIMA DI CONTATTARE L'AGENZIA?


Non è una domanda semplice. Generalmente sì. Alcune volte no.

Il fatto è che può capitare che agenzie rivolte specificamente alla moda (alta moda, pubblicità, redazionali) per lo meno quelle più note e che lavorano ad alti livelli, inizialmente possano fare a meno del book, dato che aiuteranno la modella a costruirlo (ad esempio indicandogli il fotografo o utilizzando un fotografo interno). Questo sia perché, sapendo di guadagnare (molto) dalla modella sono disposte ad investirci tempo (e anche soldi, in particolare se alla modella non è richiesto di pagare il book) sia perché può succedere che preferiscano impostare il book secondo ciò che i loro clienti richiedono maggiormente.
E' bene comunque tener presente che riuscire ad essere accettati o anche solo a suscitare l'interesse di una nota agenzia di alto livello di questo tipo è, come già scritto da più parti su questo sito, molto difficile. I criteri di selezione sono infatti molto ristretti. Per questo è bene prima o poi "mettere in conto" la realizzazione di un book, e non affidarsi alla sola fortunata possibilità di essere accettati da una di queste agenzie.
Per un'agenzia di questo tipo sono sufficienti anche tre sole foto, due a figura intera e un primo piano. E' molto meglio se le foto sono fatte appositamente (anche da un semplice amico/a), evitando ovviamente cose tipo "foto di famiglia", "foto col fidanzato" etc. L'ideale è indossare una semplice t-shirt con jeans, o anche canottiera e pantaloncini corti o biancheria intima ma senza "esagerare", pochissimo trucco, meglio nulla. Non importa che siano particolarmente belle, è importante che siano ben visibili (controllare almeno esposizione e luci).
Per altre agenzie, e in particolare quelle maggiormente rivolte al commerciale il book è spesso utile e il più delle volte indispensabile. Queste ultime hanno infatti meno possibilità di "seguire" la modella e lasciano che sei lei a occuparsi del suo book. Ma le eccezioni possono sempre esserci. E' quindi possibile che un'agenzia "rivolta alla moda" ritenga indispensabile il book.
In diversi casi il book è più uno strumento per "rompere il ghiaccio" con un'agenzia, per mostrare che si è davvero decisi ad impegnarsi e che si è in grado di stare di fronte alla macchina fotografica, che uno strumento definitivo di lavoro, che invece sarà costruito assieme all'agenzia man mano che si lavora.
Quindi, come per altre questioni, riguardo al book, al composit e alle foto da mandare, è sempre meglio contattare l'agenzia e chiedere cosa essa preferisce e comportarsi di conseguenza.

COME CONTATTARE L'AGENZIA?
Dipende in parte dall'agenzia. Diverse agenzie hanno una apposita pagina per i contatti da parte di modelle e modelli sul loro sito web. Spesso la cosa migliore è telefonare e chiedere come loro preferiscono essere contattati (invio foto per posta, email, etc etc.), quante foto inviare, in che formato, che tipo, etc. Meglio telefonare personalmente nelle ore di ufficio, evitando di lasciare messaggi in segretria: difficilmente saranno loro a telefonarti. Oppure è possibile se l'agenzia dispone di un sito web, inviare una e-mail.
Ormai quasi tutte le agenzie accettano (e alcune pretendono) l'invio di foto digitali per e-mail, invece che stampe attraverso la posta ordinaria. Utilizzando l'e-mail, non
spedire comunque foto con una larghezza maggiore di 1200 pixel: altrimenti sono troppo lunghe da scaricare e potendoci essere dei limiti negli account di posta potrebbero essere respinte dal server di posta elettronica e non essere viste.
Invia sempre le foto come semplice allegati senza inserirle all'interno di file di altri programmi (tipo Word o Pdf) dato che non sai se sul computer di chi le riceve è presente il programma da te usato. Mentre semplici allegati possono essere letti da qualsiasi programma di posta.
Se invii per email, fai in modo di sapere l'indirizzo giusto a cui inviare. Talvolta l'indirizzo di chi seleziona le modelle è diverso da quello dell'agenzia.
Contatta in ogni caso sempre l'agenzia personalmente senza farlo fare a fidanzati, genitori (a meno che tu non sia minorenne), amici fotografi o quant'altro.
Ricorda che le agenzie non restituiscono (in pratica) mai il materiale inviato. Evita quindi, a meno che non specificamente richiesto e con garanzia di restituzione, di inviare il book o fotografie importanti di cui possiedi solo una copia.
Dopo che hai inviato il materiale, evita anche di importunare l'agenzia per email o telefono, per chiedere un loro parere sulla tua proposta. Se sono interessati saranno loro a contattarti.

COSA DIRE E COSA INVIARE ALL'AGENZIA?
Molto poco in realtà. Per un contatto ad distanza (posta o e-mail) è importante:

  • inviare qualche foto, ne bastano tre, come abbiamo già visto nella pagina relativa al book fotografico, non serve a nulla ingolfare gli account di posta dell'agenzia con un mucchio di foto, magari molto simili tra loro.

  • specificare i dati anagrafici e contatti: all'agenzia interessa sapere dove vivi e quanti anni hai e come poterti contattare (dai il tuo numero di cellulare e la tua e-mail, non quella di qualche tuo amico o parente che poi magari non è reperibile)

  • specificare le proprie misure (altezza, seno-vita-fianchi), il colore degli occhi e dei capelli, il numero di scarpe

A questo punto non serve nient'altro. Il curriculum è solitamente insignificante per le agenzie. A loro non interessa sapere se hai partecipato alle selezioni di miss Italia o Miss Grand Prix per le modelle piuttosto che Mister Italia e Il + Bello D'Italia per i modelli, se hai sfilato per "lo stilista" della tua città o se sei comparsa in qualche trasmissione, film o quant'altro. Se hai già dell'esperienza (e sai quindi già muoverti di fronte all'obbiettivo) fallo semplicemente presente.
Neppure gli interessa se hai seguito corsi per indossatrice o modella, perché sanno che una modella impegnata impara queste cose sul set, magari inizialmente posando gratis per un fotografo.
E infine non gli interessa neppure sapere che hai "sempre sognato di fare la modella" o cose del genere. Gli importa solo della tua serietà e affidabilità, oltre che delle tue caratteristiche fisiche.
Nel caso l'agenzia fornisca anche servizi di hostess/standiste e a te interessi proporti anche come tale, può invece essere utile indicare le lingue conosciute ed eventauli mansioni di segreteria che si è in grado di svolgere.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu